Dal 27 maggio 2019 sarà disponibile tramite il portale INAIL (www.inail.it), un nuovo applicativo (CIVA), utilizzabile dalle imprese per la gestione informatizzata di alcune attività di certificazione e verifica.

L’accesso al sistema informatico, che avverrà tramite proprie credenziali, consentirà di procedere alla richiesta dei seguenti servizi:

  • Denuncia di impianti di messa a terra;
  • Denuncia di impianti di protezione da scariche atmosferiche;
  • Messa in servizio e immatricolazione di attrezzature di sollevamento;
  • Riconoscimento di idoneità di ponti sollevatori per autoveicoli;
  • Prestazioni su attrezzature di sollevamento non marcate CE;
  • Messa in servizio e immatricolazione di ascensori e montacarichi da cantiere;
  • Messa in servizio e immatricolazione di apparecchi a pressione singoli e degli insiemi;
  • Approvazione del progetto e verifica primo impianto di riscaldamento;
  • Prime verifiche periodiche.

A partire da tale data, le richieste dei servizi di certificazione e verifica di cui sopra, potrà avvenire esclusivamente tramite l’applicativo CIVA.

I dettagli per l’accesso all’applicativo sono contenuti nella circolare INAIL n.12  del 13 maggio 2019.

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su