Rischio rumore

L'esposizione al rumore in ambiente di lavoro è uno dei fattori di rischio da considerare nella valutazione dei rischi aziendale. Il processo di valutazione consiste nel:

  • individuare tutte le sorgenti che espongono i lavoratori a rumore;
  • effettuare un rilievo fonometrico del rumore a cui i lavoratori sono esposti;
  • calcolare il livello equivalente di esposizione sulle 8 ore di lavoro, correlando i valori ottenuti per le tempistiche di esposizione;
  • confrontare i risultati ottenuti con i limiti imposti dal D.Lgs. 81/08.

La normativa prevede che, a seconda del livello a cui i lavoratori sono esposti, il datore provveda ad adottare specifiche misure di prevenzione e protezione quali:

  • eliminare o ridurre le sorgenti di rumore pericolose;
  • ridurre l'esposizione al rumore dei lavoratori;
  • organizzare sorveglianza sanitaria,
  • erogare adeguata formazione,
  • consegnare adeguati DPI (otoprotettori).

I limiti imposti dal D.Lgs. 81/08 sono quelli riportati in tabella:

Livello di esposizione giornaliera al rumore (LEX, 8h) Pressione acustica di picco (ppeak)
Valori inferiori di azione 80 dB(A) 135 dB(C)
Valori superiori di azione 85 dB(A) 137 dB(C)
Valori limite 87 dB(A) 140 dB(C)

La valutazione del rischio da esposizione a rumore deve essere aggiornata in occasione di modifiche o con una frequenza almeno quadriennale.

Quadra Srl supporta i propri clienti attraverso:

  • indagini fonometriche negli ambienti di lavoro,
  • redazione del Documento di Valutazione del Rischio rumore (Capo II del D.Lgs. 81/08);
  • individuazione delle misure di prevenzione e protezione;
  • scelta o verifica dell'adeguatezza dei dispositivi di protezione individuale;
  • ove necessario, predisposizione del PARE (programma aziendale di riduzione dell'esposizione a rumore);
  • altri servizi nel campo dell'acustica ambientale.

Le misure vengono effettuate utilizzando analizzatori di rumore in tempo reale di classe 1 secondo EN 60651 (1994) ed EN 60804 (1994), periodicamente tarati da centri SIT per garantirne le prestazioni nel tempo e soddisfare completamente tutti i requisiti legislativi. Fanno parte dell'organico di Quadra Srl due tecnici competenti nel campo dell'acustica ambientale iscritti nell'elenco nazionale.

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Torna su