[vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]In questo articolo pubblichiamo la Newsletter “Qualità, Ambiente e Sicurezza” di aprile 2017, che riporta l’elenco delle principali disposizioni legislative nazionali, regionali e comunitarie in materia ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro pubblicate negli ultimi mesi.[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Disposizioni normative nazionali

  • Decreto Ministeriale 6 febbraio 2017 – Revisione delle patenti di abilitazione per l’impiego dei gas tossici rilasciate o revisionate nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2012. (G.U. n° 63 del 16/03/2017)
  • D.Lgs. n. 28 del 10 febbraio 2017 – Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 649/2012 sull’esportazione ed importazione di sostanze chimiche pericolose (G.U. n° 65 del 18/03/2017)
  • Decreto Presidente Repubblica n. 31 del 13 febbraio 2017 – Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata (G.U. n° 68 del 22/03/2017)
  • D.Lgs. n. 42 del 17 febbraio 2017 – Disposizioni in materia di armonizzazione della normativa nazionale in materia di inquinamento acustico, a norma dell’articolo 19, comma 2, lettere a), b), c), d), e), f) e h) della legge 30 ottobre 2014, n. 161 (G.U. n. 79 del 4 aprile 2017).
  • Decreto Presidente Repubblica n. 23 del 10 gennaio 2017 – Regolamento concernente modifiche al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile 1999, n. 162, per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori (G.U. n. 62 del 15/03/2017).
  • Decreto Ministeriale 3 marzo 2017 – Attuazione delle direttive delegate della Commissione europea 2016/585/UE del 12 febbraio 2016 nonché 2016/1028/UE e 2016/1029/UE del 19 aprile 2016 di modifica del decreto 4 marzo 2014, n. 27, sulla restrizione di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (G.U. n. 62 del 15/03/2017).
  • Nota Ministeriale n. 3084 del 3 marzo 2017 – Art. 10 del decreto ministeriale 13 ottobre 2016, n. 264, Regolamento recante Criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti – elenco pubblico istituito presso le Camere di commercio territorialmente competenti – Chiarimenti interpretativi.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Normativa comunitaria

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi comunitari di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza (in linea generale le Direttive necessitano di recepimento da parte degli Stati membri mentre i regolamenti sono direttamente applicabili):

  • Rettifica al regolamento n. 1357/2014/UE del 18 dicembre 2014, che sostituisce l’allegato III della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive (G.U.U.E. L 42/43 del 18/02/2017)
  • Regolamento 2017/542/UE del 22 marzo 2017, che modifica il regolamento n. 1272/2008/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele mediante l’aggiunta di un allegato relativo alle informazioni armonizzate in materia di risposta di emergenza sanitaria (GUUE n° L78 del 23/03/2017)
  • Regolamento 2017/605/UE del 29 marzo 2017, che modifica l’allegato VI del regolamento n. 1005/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulle sostanze che riducono lo strato di ozono (GUUE L 84/3 del 30/03/2017)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]Normativa regionale

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi regionali di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza da parte delle aziende che insistono sui territori di riferimento:

  • Regione Emilia Romagna – D.D. n. 2349 del 21 febbraio 2017 – Approvazione della scheda tecnica del sottoprodotto sale derivante dalla salatura delle carni (BUR n° 54 del 08/03/2017).
  • Regione Lombardia – Legge Regionale n. 7 del 10 marzo 2017 – Recupero dei vani e locali seminterrati esistenti (BUSO n° 11 del 13/03/2017).
  • Prov. Autonoma di Bolzano – D.P.G.Prov. n. 2 del 8 febbraio 2017 – Modifica delle norme di prevenzione incendi in materia di pubblici esercizi (BUR n° 7 del 14/03/2017).
  • Regione Lombardia – DDUO n. 2456 del 8 marzo 2017 – Integrazione delle disposizioni per l’efficienza energetica degli edifici approvate con decreto n. 176 del 12 gennaio 2017 e riapprovazione complessiva delle disposizioni relative all’efficienza energetica degli edifici e all’attestato di prestazione energetica (BURL n. 12 del 20 marzo 2017)
  • Regione Abruzzo – Legge Regionale n. 17 del 14 marzo 2017 – Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 4 agosto 2009, n. 11 (Norme per la protezione dell’ambiente, decontaminazione, smaltimento e bonifica ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto). (BUS n° 42 del 31/03/2017).
  • Regione Lombardia – D.D.U.O. n. 3490 del 29 marzo 2017 – Approvazione dei criteri per l’accertamento delle infrazioni e l’irrogazione delle sanzioni di cui all’art. 27 della legge regionale n. 24/2006 e s.m.i. conseguenti alla trasgressione delle disposizioni relative agli attestati di prestazione energetica degli edifici», in attuazione della dgr 5900 del 28 novembre 2016 (BURL n° 14 del 03/04/2017).
  • Regione Calabria – Regolamento Regionale n. 7 del 6 aprile 2017 – Modifiche al Regolamento regionale del 16 dicembre 2016, n. 19 – Sistema per la certificazione di sostenibilità energetica e ambientale degli interventi edilizi e per l’accreditamento dei soggetti abilitati al rilascio del certificato di sostenibilità energetico e ambientale degli edifici (BUR n° 32 del 07/04/2017)
  • Regione Liguria – Legge Regionale n. 6 del 6 aprile 2017 – Modifiche alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 32 (Disposizioni in materia di valutazione ambientale strategica (VAS) e modifiche alla legge regionale 30 dicembre 1998, n. 38 (Disciplina della valutazione di impatto ambientale)). BUR n° 5 del 12/04/2017
  • Regione Emilia Romagna – D.D. n. 4807 del 31 marzo 2017 – Approvazione della scheda tecnica del sottoprodotto liquor nero (BUR n° 108 del 19/04/2017)

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]Normativa tecnica

Si riportano di seguito gli estremi di alcune norme tecniche recentemente pubblicate di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza:

  • Norma Tecnica UNI EN n. 1496 del 9 marzo 2017 – Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute – Dispositivi di sollevamento per salvataggio
  • Norma Tecnica UNI EN ISO n. 3691-3 del 9 marzo 2017 – Carrelli industriali – Requisiti di sicurezza e verifiche – Parte 3: Requisiti supplementari per carrelli con posto di guida elevabile e carrelli specificatamente progettati per circolare con carichi elevati
  • Norma Tecnica UNI EN n. 54-5 del 9 marzo 2017 – Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio – Parte 5: Rivelatori di calore – Rivelatori di calore puntiformi
  • Norma Tecnica UNI n. 9494-1 del 16 marzo 2017 – Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 1: Progettazione e installazione dei Sistemi di Evacuazione Naturale di Fumo e Calore (SENFC)
  • Norma Tecnica UNI n. 9494-2 del 16 marzo 2017 – Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 2: Progettazione e installazione dei Sistemi di Evacuazione Forzata di Fumo e Calore (SEFFC)
  • Norma Tecnica UNI EN n. 54-13 del 16 marzo 2017 – Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio – Parte 13: Valutazione della compatibilità e connettività dei componenti di un sistema
  • Norma Tecnica UNI EN n. 16851 del 23 marzo 2017 – Gru – Sistemi di gru leggere
  • Norma Tecnica UNI n. 10667-1 del 30 marzo 2017 – Materie plastiche prime-secondarie – Parte 1: Generalità su materie plastiche prime secondarie e sottoprodotti di materie plastiche
  • Linee guida n. 148 del 1 marzo 2017 – Linee guida per l’analisi e la caratterizzazione delle componenti ambientali a supporto della valutazione e redazione dei documenti della VAS – ISPRA
  • Linee guida per la predisposizione della Sintesi non Tecnica del Rapporto Ambientale – Rev.0 del 09.03.2017 (art. 13 comma 5, D.lgs. 152/2006) – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
  • Linee guida per la predisposizione della Sintesi non Tecnica dello Studio di Impatto Ambientale – Rev.0 del 09.03.2017 (art. 22, comma 5 D.Lgs 152/2006) – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_column][/vc_column][vc_cta h2=”Visita il nostro blog e iscriviti alla newsletter” txt_align=”center” color=”orange”]Resterai sempre aggiornato sulle novità legislative e potrai consultare gratuitamente tutti i nostri approfondimenti.[/vc_cta][vc_row][vc_column][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su