[vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]In questo articolo pubblichiamo la Newsletter “Qualità, Ambiente e Sicurezza” di marzo 2017, che riporta l’elenco delle principali disposizioni legislative nazionali, regionali e comunitarie in materia ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro pubblicate negli ultimi mesi.[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Disposizioni normative nazionali

  • Decreto Ministeriale 7 dicembre 2016 – Adozione dello schema di statuto-tipo per il Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati. (GU n° 300 del 24/12/2016)
  • Decreto legge n.244 del 30 dicembre 2016 recante “Proroga e definizione di termini” – c.d. Decreto Milleproroghe (G.U n.304 del 30/12/2016) – LEGGI L’APPROFONDIMENTO 
  • Decreto Ministeriale n.245 del 25 ottobre 2016 – “Regolamento recante modalità di determinazione delle tariffe, da applicare ai proponenti, per la copertura dei costi sopportati dall’autorità competente per l’organizzazione e lo svolgimento delle attività istruttorie, di monitoraggio e controllo relative ai procedimenti di valutazione ambientale previste dal decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152” (G.U. n.1 del 02/01/2017).
  • Decreto Ministeriale 22 dicembre 2016 – Adozione del Piano nazionale delle ispezioni di stabilimenti, imprese, intermediari e commercianti in conformità dell’art. 34 della direttiva 2008/98/CE, nonché delle spedizioni di rifiuti e del relativo recupero o smaltimento. (G.U. n° 7 del 10/01/2017)
  • Decreto Ministeriale 11 gennaio 2017 – Adozione dei criteri ambientali minimi per gli arredi per interni, per l’edilizia e per i prodotti tessili. (GU n° 23 del 28/01/2017)
  • Decreto Ministeriale 26 gennaio 2017 – Attuazione della direttiva (UE) 2015/1480 del 28 agosto 2015, che modifica taluni allegati delle direttive 2004/107/CE e 2008/50/CE nelle parti relative ai metodi di riferimento, alla convalida dei dati e all’ubicazione dei punti di campionamento per la valutazione della qualità dell’aria ambiente. (GU n° 33 del 09/02/2017)
  • Decreto Ministeriale n. 264 del 13 ottobre 2016 – Regolamento recante criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti. (G.U. n..38 del 15/02/2017) – LEGGI L’APPROFONDIMENTO 
  • Decreto Ministeriale n. 266 del 29 dicembre 2016 – Regolamento recante i criteri operativi e le procedure autorizzative semplificate per il compostaggio di comunità di rifiuti organici ai sensi dell’articolo 180, comma 1-octies, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, così come introdotto dall’articolo 38 della legge 28 dicembre 2015, n. 221 (G.U. n. 45 del 23/02/2017)
  • Legge n. 19 del 27 febbraio 2017 –Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, recante proroga e definizione di termini (c.d. Decreto Milleproroghe). Proroga del termine per l’esercizio di deleghe legislative. (GU Serie Generale n.49 del 28/02/2017)
  • Decreto Ministeriale 21 febbraio 2017 – Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa. (GU n° 52 del 03/03/2017)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Normativa comunitaria

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi comunitari di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza (in linea generale le Direttive necessitano di recepimento da parte degli Stati membri mentre i regolamenti sono direttamente applicabili):

  • Direttiva 2017/164/UE del 31 gennaio 2017, che definisce un quarto elenco di valori indicativi di esposizione professionale in attuazione della direttiva 98/24/CE del Consiglio e che modifica le direttive 91/322/CEE, 2000/39/CE e 2009/161/UE della Commissione (GUUE n° L27 del 01/02/2017)
  • Rettifica al regolamento n. 1357/2014/UE del 18 dicembre 2014, che sostituisce l’allegato III della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive (G.U.U.E. L 42/43 del 18/02/2017)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]Normativa regionale

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi regionali di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza da parte delle aziende che insistono sui territori di riferimento:

  • Regione Liguria – D.G.R. n. 1076 del 25 novembre 2016 – D.P.R. n. 59/2013 recante la disciplina dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA). Indicazioni applicative ed approvazione modulistica per la richiesta AUA. (BUR n° 51 del 21/12/2016)
  • Regione Piemonte – D.G.R. n. 7 del 30 maggio 2016 – Oneri istruttori per la richiesta di autorizzazione unica ambientale e ulteriori disposizioni. (G.U. 3a Serie Speciale Regioni n. 50 del 10/12/2016)
  • Regione Piemonte – D.G.R. n. 13-4554 del 9 gennaio 2017 – L.R. 43/2000 – Linee guida per la caratterizzazione e il contenimento delle emissioni in atmosfera provenienti dalle attività ad impatto odorigeno (BUR n° 5 – S.O.1 – del 02/02/2017)
  • Regione Emilia Romagna – D.G.R. n.2260 del 21 dicembre 2016 – Istituzione dell’Elenco regionale dei sottoprodotti (BUR n° 9 del 11/01/2017)
  • Regione Emilia Romagna – D.D. n. 349 del 13 febbraio 2017 – Approvazione schede tecniche dei sottoprodotti noccioli di albicocca e noccioli di pesca (BUR n° 30 del 08/02/2017)
  • Regione Toscana – Legge regionale n. 45 del 29 luglio 2016 – Disposizioni per l’applicazione del tributo speciale di cui all’articolo 3 della legge 28 dicembre 1995, n. 549 (Misure di razionalizzazione della finanza pubblica) per il deposito in discarica e in impianti di incenerimento senza recupero energetico dei rifiuti solidi. Modifiche alla l.r. 60/1996 e alla l.r. 25/1998. (G.U. 3a Serie Speciale Regioni n. 1 del 07/01/2017)
  • Regione Molise – D.G.R. n. 499 del 28 ottobre 2016 – D.lgs n. 152/06 e ss.mm.ii. – Art. 272, commi 1 e 2 – emissioni in atmosfera generate dagli impianti e dalle attività in deroga – Provvedimenti (BUR n° 1 del 16/01/2017)
  • Regione Lombardia – DDUO n. 176 del 12 gennaio 2017 – Aggiornamento delle disposizioni in merito alla disciplina per l’efficienza energetica degli edifici e al relativo attestato di prestazione energetica, in sostituzione delle disposizioni approvate con i decreti n. 6480/2015 e n. 224/2016 (BURL n° 4 del 24/01/2017)

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]Normativa tecnica

Si riportano di seguito gli estremi di alcune norme tecniche recentemente pubblicate di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza:

  • Norma Tecnica UNI ISO n. 9926-3 – 6 dicembre 2016 – Apparecchi di sollevamento – Addestramento dei manovratori – Parte 3: Gru a torre
  • Norma Tecnica UNI EN ISO n. 7010 del 2 febbraio 2017 – Segni grafici – Colori e segnali di sicurezza – Segnali di sicurezza registrati
  • Norma Tecnica UNI ISO/TS n. 9002 del 9 febbraio 2017 – Sistemi di gestione per la qualità – Linee guida per l’applicazione della ISO 9001:2015
  • Norma Tecnica UNI n. 11226-1 del 16 febbraio 2017 – Impianti a rischio di incidente rilevante – Sistemi di gestione della sicurezza – Parte 1: Linee guida per l’effettuazione degli audit
  • Norma Tecnica UNI n. 11226-2 del 16 febbraio 2017 – Impianti a rischio di incidente rilevante – Sistemi di gestione della sicurezza – Parte 2: Figure professionali che effettuano l’audit di sicurezza – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
  • Norma Tecnica UNI EN ISO n. 6385 del 23 febbraio 2017 – Principi ergonomici nella progettazione dei sistemi di lavoro
  • Norma Tecnica UNI ISO n. 20816-1 del 2 marzo 2017 – Vibrazioni meccaniche – Misurazione e valutazione delle vibrazioni della macchina – Parte 1: Linee guida generali

[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_column][/vc_column][vc_cta h2=”Visita il nostro blog e iscriviti alla newsletter” txt_align=”center” color=”orange”]Resterai sempre aggiornato sulle novità legislative e potrai consultare gratuitamente tutti i nostri approfondimenti.[/vc_cta][vc_row][vc_column][vc_column_text]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su