Sulla Gazzetta ufficiale n.304 del 30/12/2016 è stato pubblicato il decreto legge n.244 del 30 dicembre 2016 recante “Proroga e definizione di termini” (c.d. Decreto Milleproroghe).

Fra queste troviamo la proroga dei termini per la piena operatività del sistema per il controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario (che dovrà essere individuato con le procedure di cui al comma 9-bis del Decreto Legge n. 101/2013), e comunque non oltre il 31 dicembre 2017.

Fino a tale data continueranno ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del D.Lgs.152/2006 nel testo previgente alle modifiche apportate dal D.Lgs. 205/2010 e le relative sanzioni (es. obbligo compilazione registri e formulai cartacei “tradizionali”), mentre non saranno applicate le sanzioni relative al SISTRI di cui agli articoli 260-bis (commi da 3 a 9) e 260-ter (es. mancata compilazione del registro cronologico SISTRI o delle schede movimentazione).

 

Si ricorda che, invece, dal 1 aprile 2015 si applicano le sanzioni relative al SISTRI di cui all’articolo 260-bis, commi 1 e 2, del D.Lgs. 152/06, ovvero quelle relative alla omessa iscrizione e al mancato pagamento del contributo di iscrizione (sanzione amministrativa pecuniaria da 2.600 euro a 15.500 euro per rifiuti non pericolosi e da 15.500 euro a 93.000 euro per rifiuti pericolosi). Tali sanzioni sono state ridotte del 50 % dal Decreto Milleproroghe 2016, ma anche in questo caso fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato con le procedure di cui al comma 9-bis, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017.

 

Si segnala infine che, nel mese di dicembre, è stata aggiornata la Sezione Manuali e Guide del portale SISTRI con la pubblicazione del documento aggiornato “CASO D’USO: GESTIONE RIFIUTI RESPINTI (Ver. del 7 dicembre 2016)

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

1 commento su “SISTRI: PROROGA DEL “DOPPIO BINARIO””

  1. Andrea Travella

    Il D.L. 30 dicembre 2016, n. 244 (c.d. Decreto Milleproroghe), è stato convertito in Legge con provvedimento n. 19 del 27 febbraio 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su