Come anticipato nelle newsletter precedenti, fra aprile e luglio 2016 sono state abrogate una serie di importanti direttive comunitarie, tutte sostituite dalle nuove direttive entrate in vigore nel 2014.

Si ricorda che le direttive, al contrario dei regolamenti (direttamente applicabili negli ordinamenti nazionali), necessitano di recepimento da parte dei singoli Stati membri.

Di seguito si riporta l’elenco delle principali disposizioni interessate dalle modifiche e dei relativi decreti di recepimento nell’ordinamento italiano:

DIRETTIVA UE

RECEPIMENTO ITALIANO

Direttiva 2014/29/UE, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di recipienti semplici a pressione, che abroga la Direttiva 2009/105/CE

Decreto Legislativo n. 82 del 19 maggio 2016 – “Modifiche al decreto legislativo 27 settembre 1991, n. 311, per l’attuazione della direttiva 2014/29/UE concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di recipienti semplici a pressione (rifusione)” (G.U. n. 121 del 25 maggio 2016)
Direttiva 2014/30/UE , concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla compatibilità elettromagnetica, che abroga la Direttiva 2004/108/CE Decreto Legislativo n. 80 del 18 maggio 2016 – “Modifiche al decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 194, di attuazione della direttiva 2014/30/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla compatibilita’ elettromagnetica (rifusione)” (G.U. n. 121 del 25 maggio 2016)
Direttiva 2014/33/UE, per l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli ascensori e ai componenti di sicurezza per ascensori, che abroga la Direttiva 95/16/CE Regolamento di recepimento approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri n. 121 del 20 Giugno 2016, da adottarsi con decreto del Presidente della Repubblica. Ad oggi non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
Direttiva 2014/34/UE, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva (c.d. Direttiva ATEX), che abroga la Direttiva 94/9/CE Decreto Legislativo n. 85 del 19 maggio 2016 – “Attuazione della direttiva 2014/34/UE concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati ad essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva” (G.U. n. 121 del 25 maggio 2016)
Direttiva 2014/35/UE – Materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro certi limiti di tensione (c.d. Direttiva Bassa Tensione, BT), che abroga la Direttiva 2006/95/CE Decreto Legislativo n. 86 del 19 maggio 2016 – “Attuazione della direttiva 2014/35/UE concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato del materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro taluni limiti di tensione” (G.U. n. 121 del 25 maggio 2016)
Direttiva 2014/53/UE concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di apparecchiature radio e che abroga la direttiva 1999/5/CE D.Lgs. Governo 22 giugno 2016, n. 128 – “Attuazione della direttiva 2014/53/UE concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di apparecchiature radio e che abroga la direttiva 1999/5/CE” (GU n° 163 del 14/07/2016)
Direttiva 2014/68/UE, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione

Attrezzature in pressione (c.d. Direttiva PED), che abroga la Direttiva 97/23/CE

D.Lgs. Governo 15 febbraio 2016, n. 26  – “Attuazione della direttiva 2014/68/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 maggio 2014, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relativa alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione“ (GU n° 53 del 4/03/2016)

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su