Il 12 marzo 2018 è stata pubblicata la Norma UNI ISO 45001 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso” che, sostituendo l’attuale standard BS OHSAS 18001, costituisce il nuovo standard internazionale relativo ai sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Nel mese di settembre del 2015 la ISO (International Organization for Standardization) aveva pubblicato le nuove revisioni delle norme UNI EN ISO 9001 “Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti” ed UNI EN ISO 14001 “Sistemi di gestione ambientale – Requisiti e guida per l’uso” ed è attualmente in corso il triennio di transizione per l’adeguamento alle nuove versioni delle Norme che scadrà a settembre 2018.

La Norma UNI ISO 45001, tra le sue principali caratteristiche, che costituiscono anche le principali differenze con il precedente standard OHSAS, annovera proprio gli elementi di novità delle altre Norme sopra citate ovvero:

  • Analisi del contesto e delle parti interessate
  • Leadership
  • Analisi dei rischi e delle opportunità

Inoltre, analogamente alle altre Norme, la UNI ISO 45001 si basa sull’approccio generale del Ciclo di Deming (o ciclo PDCA –Plan-Do-Check-Act) finalizzato all’attuazione del miglioramento continuo.

Una caratteristica fondamentale della Norma UNI ISO 45001, che agevolerà certamente l’adozione di sistemi di gestione integrati, è la sua “Struttura di Alto Livello (HLS)”, analoga a quella delle norme ISO 9001 e ISO 14001. Questo concetto, che si concretizza con una struttura della Norme perfettamente sovrapponibile, è finalizzato a facilitare l’integrazione dei sistemi di gestione in modo da avere strumenti di gestione più versatili e funzionali da parte delle Organizzazioni.

 

Principali caratteristiche della Norma UNI EN ISO 45001

Come detto, la nuova Norma differisce sensibilmente rispetto allo standard OHSAS 18001; le Organizzazioni che hanno invece adottato Sistemi di Gestione in accordo alle Norme UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 14001 e che hanno adeguato gli stessi Sistemi alle nuove versioni delle Norme, troveranno una perfetta corrispondenza tra le Norme stesse.

La novità principale è costituita dal fatto che la nuova norma si concentra sull’interazione tra l’organizzazione e il suo ambiente di business, il cosiddetto “Contesto dell’Organizzazione”.

I due standard, BS OHSAS 18001 e UNI ISO 45001, divergono inoltre per i seguenti aspetti:

  • Approccio per processi: la nuova Norma UNI ISO 45001 si basa su un approccio per processi mentre lo standard OHSAS 18001 si basa sulle procedure;
  • Concetto di rischio e opportunità: la nuova Norma UNI ISO 45001 considera sia i rischi che le opportunità mentre lo standard BS OHSAS 18001 considera esclusivamente i rischi,
  • Parti interessate: queste sono espressamente considerate dalla Norma UNI ISO 45001, diversamente da quanto previsto dallo standard BS OHSAS 18001.

La Norma UNI ISO 45001 attribuisce inoltre una notevole importanza al concetto di “Leadership” ovvero la dimostrazione da parte dell’Alta Direzione dell’Organizzazione di impegno e proattività nella gestione della salute e della sicurezza sul lavoro, che si concretizza nell’adozione di una strategia per la salute e sicurezza sul lavoro integrata alla strategia generale dell’azienda.

 

 

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

1 commento su “NORMA UNI ISO 45001:2018 – Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro”

  1. Andrea Travella

    La norma UNI EN ISO 45001 sostituirà la BS OHSAS 18001:2007 a conclusione di un periodo transitorio di 3 anni, come confermato dal regolamento internazionale IAF MD 21:2018, che definisce il processo di migrazione alla nuova norma delle certificazioni di sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro rilasciate dagli organismi accreditati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su