[vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]

In questo articolo pubblichiamo la Newsletter “Qualità, Ambiente e Sicurezza” di febbraio 2018, che riporta l’elenco delle principali disposizioni legislative nazionali, regionali e comunitarie in materia ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro pubblicate negli ultimi mesi.

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]

DISPOSIZIONI NORMATIVE NAZIONALI

  • Decreto Ministeriale n.195 del 3 novembre 2017 – Regolamento recante la Carta dei diritti e dei doveri degli studenti in alternanza scuola-lavoro e le modalità di applicazione della normativa per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro agli studenti in regime di alternanza scuola-lavoro. (GU n° 297 del 21/12/2017)
  • Decreto Ministeriale del 7 novembre 2017 – Approvazione dello statuto del Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati (GU n.270 del 18/11/2017)
  • Decreto Ministeriale n.186 del 7 novembre 2017 – Regolamento recante la disciplina dei requisiti, delle procedure e delle competenze per il rilascio di una certificazione dei generatori di calore alimentati a biomasse combustibili solide (GU n.294 del 18 dicembre 2017)
  • Circolare Ministeriale n.15786 del 10 novembre 2017– Disciplina delle matrici ambientali di riporto – chiarimenti interpretativi
  • Decreto Ministeriale 10 novembre 2017 – Strategia energetica nazionale 2017
  • D.Lgs. n. 183 del 15 novembre 2017- Attuazione della direttiva (UE) 2015/2193 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativa alla limitazione delle emissioni nell’atmosfera di taluni inquinanti originati da impianti di combustione medi, nonché per il riordino del quadro normativo degli stabilimenti che producono emissioni nell’atmosfera, ai sensi dell’articolo 17 della legge 12 agosto 2016, n. 170 (GU n.293 del 16 dicembre 2017) – LEGGI L’APPROFONDIMENTO
  • Legge n. 167 del 20 novembre 2017 – Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea – Legge europea 2017 (GU n.277 del 27/11/2017)
  • Circolare Ministeriale n.1/DF del 20 novembre 2017– Chiarimenti sull’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI). Calcolo della parte variabile
  • Decreto Ministeriale 22 novembre 2017 – Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l’installazione e l’esercizio di contenitori-distributori, ad uso privato, per l’erogazione di carburante liquido di categoria C (GU n.285 del 6 dicembre 2017)
  • Circolare Ministeriale n. 59 del 23 novembre 2017 – Rafforzamento del presidio della sicurezza in materia di trasporto per ferrovia di merci pericolose per i gas della Classe 2 e per le materie presentate al trasporto allo stato liquido delle Classi 3, 4.1, 4.2, 4.3, 5.1, 5.2, 6.1, 6.2, 8 e 9, in carri-cisterna, cisterne mobili, container-cisterna o casse mobili cisterna (tank-container)
  • Deliberazione dell’Albo nazionale gestori ambientali n.10 del 28 novembre 2017 – Calendario delle verifiche per i responsabili tecnici relative all’anno 2018. Modifiche allegato B alla deliberazione n. 7 del 30 maggio 2017 (10/ALBO/CN)
  • Decreto Ministeriale n.101 del 1 dicembre 2017 – Elenco dei soggetti abilitati all’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro, di cui all’Allegato VII del decreto legislativo n. 81/2008″ – Quindicesimo elenco
  • Deliberazione dell’Albo nazionale gestori ambientali del 12 dicembre 2017 – «Calendario delle verifiche per i responsabili tecnici relative all’anno 2018. Modifiche allegato “B” alla deliberazione n. 7 del 30 maggio 2017» GU n.289 del 12 dicembre 2017)
  • Circolare Ministeriale n.17669 del 14 dicembre 2017 – Circolare ministeriale per l’applicazione dell’art. 6 del decreto del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio del 27 settembre 2010 (Definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica, in sostituzione di quelli contenuti nel decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio 3 agosto 2005)
  • Decreto Ministeriale del 21 dicembre 2017 – Agevolazioni imprese energivore
  • Decreto Ministeriale del 22 dicembre 2017 – Modifica del decreto 18 settembre 1975, recante: “Norme tecniche di sicurezza per la costruzione e l’esercizio delle scale mobili in servizio pubblico.” (GU n.4 del 5 gennaio 2018)
  • Legge n. 205 del 27 dicembre 2017, n.205 – Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 20158 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 – LEGGI L’APPROFONDIMENTO
  • Decreto Pres. Cons. Ministri del 28 dicembre 2017 – Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2018 (GU n.303 del 30 dicembre 2017) – LEGGI L’APPROFONDIMENTO

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]

NORMATIVA COMUNITARIA

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi comunitari di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza (in linea generale le Direttive necessitano di recepimento da parte degli Stati membri mentre i regolamenti sono direttamente applicabili):

  • Decisione di esecuzione 2017/1984/UE del 24 ottobre 2017, recante determinazione, in applicazione del regolamento (UE) n. 517/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sui gas fluorurati a effetto serra, dei valori di riferimento per il periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2020 per ogni produttore o importatore che ha comunicato l’immissione in commercio di idrofluorocarburi a norma del regolamento (CE) n. 842/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio (GUUE n.L287 del 4 novembre 2017)
  • Decisione 2017/1996/UE del 6 novembre 2017, volta a mantenere nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il riferimento della norma armonizzata EN 12285-2:2005 sui serbatoi di acciaio prefabbricati a norma del regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio (GUUE n. L288 del 7/11/2017)
  • Decisione 2017/1995/UE del 6 novembre 2017, volta a mantenere nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea il riferimento della norma armonizzata EN 13341:2005 + A1:2011 sui serbatoi statici di materiale termoplastico per immagazzinaggio fuori terra di oli combustibili domestici, cherosene e gasolio a norma del regolamento (UE) n. 305/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio (GUUE n.L288 del 7 novembre 2017)
  • Decisione 2017/2076/UE del 7 novembre 2017, che modifica la decisione 2009/607/CE per quanto riguarda il periodo di validità dei criteri ecologici per l’assegnazione del marchio di qualità ecologica dell’Unione europea alle coperture dure (GUUE n.L295 del 14/11/2017)
  • Direttiva 2017/2096/UE della Commissione, del 15 novembre 2017, recante modifica dell’allegato II della direttiva 2000/53/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa ai veicoli fuori uso (GUUE n.L299 del 16/11/2017)
  • Direttiva 2017/2102/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 novembre 2017, recante modifica della direttiva 2011/65/UE sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (GUUE n.L305 del 21/11/2017)
  • Comunicazione CE n.389/01 del 17 novembre 2017 nell’ambito dell’applicazione della direttiva 2014/68/UE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di attrezzature a pressione (GUUE n.C389 del 17/11/2017)
  • Comunicazione CE n.389/02 del 17 novembre 2017 nell’ambito dell’applicazione della direttiva 90/385/CEE del Consiglio, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati Membri relative ai dispositivi medici impiantabili attivi (3017/C 389/02) (GUUE n.C389 del 17/11/2017)
  • Comunicazione CE n.389/03 del 17 novembre 2017 nell’ambito dell’applicazione della Direttiva 93/42/CEE del Consiglio concernente i dispositivi medici (2017/C 389/03) (GUUE n.C389 del 17/11/2017)
  • Decisione 2017/2285/UE del 6 dicembre 2017, che modifica le linee guida per l’utente che illustrano le misure necessarie per aderire a EMAS, a norma del regolamento (CE) n. 1221/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, sull’adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS) (GUUE n.L328 del 12/12/2017)
  • Direttiva 2017/2398/UE del 12 dicembre 2017, che modifica la direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro (GUUE n.L345 del 27 dicembre 2017)
  • Decisione di esecuzione 2017/2377/UE del 15 dicembre 2017, sulle emissioni di gas a effetto serra disciplinate dalla decisione n. 406/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per ciascuno Stato membro per l’anno 2015 (GUUE n.L337 del 19 dicembre 2017)

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]

NORMATIVA REGIONALE

Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi regionali di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza da parte delle aziende che insistono sui territori di riferimento:

  • Regione Piemonte – Determinazione del Dirigente n. 530 del 12 dicembre 2017 – Approvazione del programma delle ispezioni presso gli stabilimenti con pericolo di incidenti rilevanti, in attuazione del Piano Regionale di cui alla deliberazione della Giunta Regionale n. 84-5515 del 3 agosto 2017 (BUR n.50 del 14 dicembre 2017)
  • Regione Campania – Legge Regionale n.29 del 9 ottobre 2017 – Norme per la tutela della salute psicologica nei luoghi di lavoro e per la prevenzione dei fenomeni del mobbing e del disagio lavorativo – (BUR n° 74 del 09/10/2017)
  • Regione Campania – Legge Regionale n.31 del 20 novembre 2017 – Disposizioni in materia di prevenzione e protezione dei rischi di cadute dall’alto nelle attività in quota su edifici. Modifiche alla legge regionale 27 febbraio 2007, n. 3 (Disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture in Campania) (BUR n.84 del 20/11/2017)
  • Regione Campania – D.G.R. n.716 del 21 novembre 2017 – Revoca della D.G.R. n.325 del 8/8/2013 e nuovi indirizzi in materia di impianti per la produzione di energia da fonte rinnovabile
  • Regione Emilia Romagna – D.G.R. n.1694 del 30 ottobre 2017 – Disposizioni in materia di demanio idrico ai sensi dell’art. 8 L.R. 2/2015 (BUR n.320 del 29/11/2017)
  • Regione Emilia Romagna – D.G.R. n.1945 del 4 dicembre 2017 – Approvazione del Piano amianto della Regione Emilia-Romagna (BUR n.331 del 12/12/2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X/7143 del 2 ottobre 2017 – Modifica della d.g.r. 3965/2015 in relazione agli obblighi di formazione abilitante e di aggiornamento per l’installazione e la manutenzione straordinaria degli impianti di produzione energetica alimentati da fonti rinnovabili (BUR n° 41 del 12/10/2017)
  • Regione Lombardia – D.D.U.O. n. 14744 del 24 novembre 2017 – Regolamentazione dei percorsi di formazione abilitanti e di aggiornamento per «Installatore e manutentore straordinario di impianti energetici alimentati da fonti rinnovabili ai sensi dell’articolo 15, comma 2 del decreto legislativo 3 marzo 2011 n. 28» e in attuazione della d.g.r. X/7143 del 2 ottobre 2017 (BUR n° 48 del 01/12/2017)
  • Regione Lombardia – D.d.s. n.14338 del 17 novembre 2017 – Ulteriori indirizzi per la gestione delle condizioni anomale di funzionamento per gli impianti di incenerimento rifiuti (BUR n.47 del 24/11/2017)
  • Regione Lombardia – D.d.s. n. 14902 del 27 novembre 2017 – Aggiornamento e pubblicazione degli importi dovuti alla Regione Lombardia per l’anno 2018 a titolo di canoni di utenza di acqua pubblica in applicazione dell’articolo 6 della L.R. 29 giugno 2009, n. 10 (BUR n.50 del 15 dicembre 2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X/7477 del 4 dicembre 2017 – Modifica dell’allegato alla deliberazione di Giunta regionale 8 marzo 2002, n. VII/8313 e dell’appendice relativa a criteri e modalità per la redazione della documentazione di previsione d’impatto acustico dei circoli privati e pubblici esercizi (BUR n° 50 del 15/12/2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n.X/7568 del 18 dicembre 2017 – Direttive per la presentazione delle istanze di concessione di derivazione d’acqua pubblica di cui al R.D. 1775/1933 e del regolamento regionale n. 2/2006 mediante la piattaforma informatica SIPIUI (BUR n.52 del 27/12/2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X/7570 del 18 dicembre 2017 – Indirizzi di semplificazione per le modifiche di impianti in materia di emissioni in atmosfera ai sensi della parte quinta del d.lgs. 152/2006 e s.m.i. (BUR n.51 del 21 dicembre 2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X/7607 del 20 dicembre 2017 – Piano di ispezione ambientale a livello regionale relativo alle installazioni soggette ad autorizzazione integrata ambientale (A.I.A.), ai sensi dei commi 11-bis e 11-ter dell’art. 29-decies del d.lgs. 152/06 (BUR n.1 del 2 gennaio 2018)
  • Provincia Autonoma di Bolzano – D.G.P. n. 1344 del 5 dicembre 2017 – Linee guida per l’efficienza energetica degli impianti di riscaldamento e di condizionamento d’aria – BUR n.50 del 12 dicembre 2017)
  • Regione Toscana- Legge Regionale n. 55 del 5 ottobre 2017 – Disposizioni in materia di tutela dall’amianto. Modifiche alla l.r. 51/2013. (BUR n° 42 del 11/10/2017)
  • Regione Toscana – Decreto del Dirigente n. 15328 del 24 ottobre 2017 – Approvazione modulistica per l’attestazione del rispetto dei requisiti acustici passivi degli edifici.(BUR n° 44 del 31/10/2017)
  • Regione Umbria- D.D. n. 12724 del 29 novembre 2017 – Autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera provenienti da stabilimenti con impianti ed attività in deroga ai sensi dell’art. 272, comma 2, del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m. e i. (BUSO n° 54 del 13/12/2017)
  • Regione Veneto – Decreto del Dirigente n. 286 del 21 dicembre 2017 – Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi – Approvazione modello di dichiarazione anno 2017 (BUR n.127 del 29 dicembre 2017)

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]

NORME TECNICHE E LINEE GUIDA

Si riportano di seguito gli estremi di alcune norme tecniche recentemente pubblicate di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza:

  • UNI EN ISO 20349-1:2017 del 23 novembre 2017 – Dispositivi di protezione individuale – Calzature di protezione contro i rischi presenti nelle fonderie e nelle operazioni di saldatura – Parte 1: Requisiti e metodo di prova per la protezione contro i rischi presenti nelle fonderie
  • UNI EN ISO 20349-2:2017 del 23 novembre 2017 – Dispositivi di protezione individuale – Calzature di protezione contro i rischi presenti nelle fonderie e nelle operazioni di saldatura – Parte 2: Requisiti e metodi di prova per la protezione contro i rischi presenti nelle operazioni di saldatura e nei procedimenti connessi
  • UNI EN n.115-1:2017 del 23 novembre 2017 – Sicurezza delle scale mobili e dei marciapiedi mobili
  • UNI EN ISO 2592:2017 del 16 novembre 2017 – Prodotti petroliferi – Determinazione dei punti di infiammabilità e di combustione – Metodo Cleveland in vaso aperto
  • UNI EN ISO 19017:2017 del 16 novembre 2017 – Linee guida per misure di spettrometria gamma su rifiuti radioattivi
  • UNI/TR 11694:2017 del 16 novembre 2017 – Linee guida per la progettazione, l’installazione, la messa in servizio, la verifica funzionale, l’esercizio e la manutenzione dei sistemi di rilevazione fumo ed aspirazione
  • UNI EN ISO n.7243:2017 del 9 novembre 2017 -Ergonomia degli ambienti termici – Valutazione dello stress da calore utilizzando l’indice WBGT
  • UNI EN ISO 20553 del 9 novembre 2017- Protezione dalle radiazioni – Monitoraggio dei lavoratori esposti per motivi professionali al rischio di contaminazione interna da materiale radioattivo
  • UNI EN ISO n.9094:2017 del 21 dicembre 2017 – Unità di piccole dimensioni – Protezione antincendio
  • UNI EN ISO 8846 del 21 dicembre 2017 – Unità di piccole dimensioni – Dispositivi elettrici – Protezione contro l’accensione di gas infiammabili nell’ambiente circostante
  • UNI 11325-12:2017 del 11 gennaio 2018- Attrezzature a pressione – Messa in servizio ed utilizzazione delle attrezzature e degli insiemi a pressione – Parte 12: Verifiche periodiche delle attrezzature e degli insiemi a pressione
  • UNI EN 131-2:2017 – “Scale – Parte 2: Requisiti, prove, marcatura”
  • UNI EN ISO 28927-2:2017 – “Macchine utensili portatili – Metodi di prova per la valutazione dell’emissione vibratoria – Parte 2: Avvitatori, avvitadadi e cacciaviti”
  • UNI ISO 20400:2017 “Acquisti sostenibili – Guida”
  • UNI ISO/TS 22163:2017 – “Applicazioni ferroviarie – Sistema di gestione per la qualità – Requisiti del sistema di gestione aziendale per le organizzazioni ferroviarie: ISO 9001:2015 e requisiti particolari per l’applicazione nel settore ferroviario”.
  • UNI ISO/TS 9002:2017 – “Sistemi di gestione per la qualità – Linee guida per l’applicazione della ISO 9001:2015”
  • UNI EN ISO 8041-1:2017 – “Risposta degli esseri umani alle vibrazioni – Strumenti di misurazione – Parte 1: Strumenti per la misura di vibrazioni per uso generale”
  • UNI EN ISO 12354-1:2017- “Acustica in edilizia – Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni dei prodotti – Parte 1: Isolamento dal rumore per via aerea tra ambienti”
  • UNI EN ISO 12354-2:2017 – “Acustica in edilizia – Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni dei prodotti – Parte 2: Isolamento acustico al calpestio tra ambienti”
  • UNI EN ISO 12354-3:2017 – “Acustica in edilizia – Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni dei prodotti – Parte 3: Isolamento acustico dal rumore proveniente dall’esterno per via aerea”
  • UNI EN ISO 12354-4:2017 – “Acustica in edilizia – Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni dei prodotti – Parte 4: Trasmissione del rumore interno all’esterno”
  • Linea guida INAIL “La metodologia per la valutazione e gestione del rischio stress lavoro-correlato. Manuale ad uso delle aziende in attuazione del d.lgs. 81/2008 e s.m.i.” edizione 2017 (aggiornamento delle linee guida INAIL del 2011) – DOWNLOAD DA SITO INAIL

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][/vc_column][/vc_row]

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su