[vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]In questo articolo pubblichiamo la Newsletter “Qualità, Ambiente e Sicurezza” di agosto 2017, che riporta l’elenco delle principali disposizioni legislative nazionali, regionali e comunitarie in materia ambientale e di salute e sicurezza sul lavoro pubblicate negli ultimi mesi.[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Disposizioni normative nazionali

  • Deliberazione dell’Albo nazionale gestori ambientali n. 4 del 22 marzo 2017 – Modifica prescrizioni provvedimenti d’iscrizione (G.U. n° 90 del 18/04/2017)
  • Legge n. 49 del 20 aprile 2017 – Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25, recante disposizioni urgenti per l’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti. (G.U. n. 94 del 22/04/2017)
  • Decreto interdirettoriale n. 35 del 17 maggio 2017 – Soggetti abilitati all’effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro. (Pubblicato sul sito internet del Ministero del lavoro e delle politiche sociali)
  • Decreto Ministeriale 11 maggio 2017 – Impianti aerei e terrestri. Disposizioni tecniche riguardanti l’esercizio e la manutenzione degli impianti a fune adibiti al trasporto pubblico di persone. (GU n° 118 del 23/05/2017)
  • Decreto Ministeriale n. 68 del 9 marzo 2017 – Regolamento concernente le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai sensi dell’articolo 25, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49. (GU n° 122 del 27/05/2017)
  • Deliberazione dell’Albo nazionale gestori ambientali n.6 del 30 maggio 2017 – Requisiti del responsabile tecnico di cui agli articoli 12 e 13 del decreto del Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n. 120 del 3/06/2014. (06/ALBO/CN – G.U. n° 142 del 21/06/2017)
  • Deliberazione dell’Albo nazionale gestori ambientali n.7 del 30 maggio 2017 – Criteri e modalità di svolgimento delle verifiche per i responsabili tecnici di cui all’articolo 13 del decreto del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministero dello sviluppo economico e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti n. 120 del 3/06/2014. (07/ALBO/CN – G.U. n° 142 del 21/06/2017)
  • Circolare del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare n. 7619 del 30 maggio 2017 – Circolare esplicativa per l’applicazione del decreto ministeriale n. 264 del 13 ottobre 2016 (Criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti)  – LEGGI L’APPROFONDIMENTO
  • Decreto Ministeriale n. 46 del 1 giugno 2017 – Elenchi di cui al punto 3.4 dell’Allegato I del decreto 4 febbraio 2011, dei soggetti abilitati per l’effettuazione dei lavori sotto tensione e dei soggetti formatori ai sensi dell’articolo 82, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni. (Pubblicato sul sito internet del Ministero del lavoro e delle politiche sociali)
  • Decreto Ministeriale 12 maggio 2017 – Recepimento della direttiva 2016/2309 della Commissione del 16 dicembre 2016 che adegua per la quarta volta al progresso scientifico e tecnico gli allegati della direttiva 2008/68/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa al trasporto interno di merci pericolose. (GU n° 139 del 17/06/2017)
  • D.Lgs. Governo n. 104 del 16 giugno 2017 – Attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 aprile 2014, che modifica la direttiva 2011/92/UE, concernente la valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, ai sensi degli articoli 1 e 14 della legge 9 luglio 2015, n. 114. (GU n° 156 del 06/07/2017)
  • Decreto Presidente Repubblica n. 120 del 13 giugno 2017 – Regolamento recante la disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell’articolo 8 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 novembre 2014, n. 164. (GU n° 183 del 07/08/2017)
  • Circolare del Ministero della Salute del 1 giugno 2017 che fornisce chiarimenti su alcuni aspetti relativi ai medici iscritti all’elenco nazionale dei medici competenti (art. 38, comma 4 del decreto legislativo n. 81 del 2008).

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]Normativa comunitaria Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi comunitari di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza (in linea generale le Direttive necessitano di recepimento da parte degli Stati membri mentre i regolamenti sono direttamente applicabili):

  • Regolamento di esecuzione 2017/699/UE del 18 aprile 2017, che definisce una metodologia comune per il calcolo del peso delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) immesse sul mercato di ciascuno Stato membro e una metodologia comune per il calcolo della quantità in peso dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) prodotti in ciascuno Stato membro (GUUE n.L103 del 19/04/2017)
  • Regolamento 2017/706/UE del 19 aprile 2017, che modifica l’allegato VII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche («REACH») per quanto riguarda la sensibilizzazione cutanea e che abroga il regolamento (UE) 2016/1688 della Commissione (GUUE n° L104 del 20/04/2017)
  • Regolamento 2017/735/UE del 14 febbraio 2017 recante modifica del regolamento n. 440/2008/CE che istituisce dei metodi di prova ai sensi del regolamento n. 1907/2006/CE del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH), al fine di adeguarlo al progresso tecnico (GUUE n° L112 del 28/04/2017)
  • Regolamento 2017/745/UE del 5 aprile 2017, relativo ai dispositivi medici, che modifica la direttiva 2001/83/CE, il regolamento n. 178/2002/CE e il regolamento n. 1223/2009/CE e che abroga le direttive 90/385/CEE e 93/42/CEE del Consiglio (GUUE n° L117 del 05/05/2017)
  • Regolamento 2017/776/UE del 4 maggio 2017, recante modifica, ai fini dell’adeguamento al progresso tecnico e scientifico, del regolamento n. 1272/2008/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla classificazione, all’etichettatura e all’imballaggio delle sostanze e delle miscele (GUUE n° L116 del 05/05/2017)
  • Regolamento 2017/852/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, sul mercurio, che abroga il regolamento n. 1102/2008/CE (GUUE n° L137 del 24/05/2017)
  • Regolamento 2017/997/UEdell’8 giugno 2017, che modifica l’allegato III della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la caratteristica di pericolo HP 14 «Ecotossico» (GUUE n° L150 del 14/06/2017)
  • Regolamento 2017/999/UE del 13 giugno 2017, recante modifica dell’allegato XIV del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH) (GUUE n° L150 del 14/06/2017)
  • Regolamento 2017/1369/ UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 luglio 2017, che istituisce un quadro per l’etichettatura energetica e che abroga la direttiva 2010/30/UE (GUUE n° L198 del 28/07/2017)
  • Decisione di esecuzione 2017/1442/UE del 31 luglio 2017, che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, per i grandi impianti di combustione (GUUE n° L212 del 17/08/2017)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_separator][vc_column_text]Normativa regionale Si riportano di seguito gli estremi di alcuni atti normativi regionali di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza da parte delle aziende che insistono sui territori di riferimento:

  • Regione Piemonte – D.G.R. n. 17-4345 del 12 dicembre 2016 – Recepimento dell’Accordo Stato Regioni n. 128 del 7 luglio 2016 in materia di formazione alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Revisione e riordino dei provvedimenti regionali in materia di formazione alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Modifica D.G.R. n. 38-3255 del 9.5.2016. (BUSO n° 50 del 15/12/2016)
  • Regione Lombardia – DGR n. X/6511 del 21 aprile 2017 – Modalità di Compilazione dell’applicativo O.R.SO. (osservatorio rifiuti sovraregionale) relativo alla raccolta dei dati di produzione e gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti gestiti dagli impianti in Regione Lombardia – Definizione del metodo standard per il calcolo e la verifica delle percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunte in ogni comune, ai sensi dell’art. 205 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 (BUR n° 17 del 28/04/2017)
  • Regione Calabria – Regolamento Regionale n. 9 del 27 aprile 2017 – Modifiche al regolamento regionale 1 marzo 2016, n. 3 (Disposizioni e criteri per l’esercizio, il controllo, la manutenzione e l’ispezione degli impianti termici) (BUR n° 38 del 28/04/2017)
  • Regione Molise – D.D. n. 2192 del 3 maggio 2017 – D.P.R. n. 59/2013 – Adeguamento del modello unificato e semplificato per la richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) – Provvedimenti (BUR n° 19 del 16/05/2017)
  • Regione Liguria – D.G.R. n. 316 del 14 aprile 2017 – Attuazione dell’Intesa tra il Governo, le Regioni e i Comuni del 20.10 2016 ai sensi dell’art. 8, comma 6, della L. 5 giugno 2003, n. 131, concernente l’adozione del regolamento edilizio-tipo di cui all’art. 4, comma 1-sexies del DPR 380/2001. (BUR n° 20 del 17/05/2017)
  • Regione Puglia – Legge Regionale n. 11 del 18 maggio 2017 – Regolamento edilizio-tipo (BUR n° 58 del 19/05/2017)
  • Regione Emilia Romagna – D.G.R. n. 614 del 15 maggio 2017 – Approvazione dei modelli di libretto di impianto, di rapporto di controllo di efficienza energetica e di rapporto di ispezione ai sensi dell’art. 25 quater, comma 5 della legge regionale 23 dicembre 2004, n. 26. Abrogazione. Abrogazione della delibera di Giunta regionale del 13 ottobre 2014 n. 1578 (BUR n° 142 del 19/05/2017)
  • Regione Liguria – Legge Regionale n. 12 del 6 giugno 2017 – Norme in materia di qualità dell’aria e di autorizzazioni ambientali. (BUR n° 7 del 07/06/2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X/6704 del 9 giugno 2017 – Nuovi criteri e procedure di finanziamento degli interventi previsti dall’art. 17 bis della l.r. 26/2003 e s.m.i. «adozione d’ufficio delle misure di prevenzione e precauzione connesse ad attività di gestione dei rifiuti» (BUR n° 24 del 15/06/2017)
  • Regione Emilia Romagna – D.G.R. n. 828 del 20 giugno 2017 – Approvazione delle Linee guida regionali per la sorveglianza e il controllo della Legionellosi (BUR n° 167 del 19/06/2017)
  • Regione Lombardia – D.D.G. n. 7093 del 15 giugno 2017 – Aggiornamento alla normativa vigente del d.d.g. n. 2530 del 19 marzo 2013 recante «Determinazioni in ordine alle procedure di autorizzazione preventiva all’importazione rifiuti» (BUR n° 25 del 23/06/2017)
  • Regione Lombardia – D.G.R. n. X6894 del 17 luglio 2017 – Modulistica edilizia unificata e standardizzata: adeguamento alle normative specifiche e di settore di Regione Lombardia dei contenuti informativi dei moduli nazionali per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia (BUR n° 30 del 29/07/2017)
  • Regione Friuli Venezia Giulia – D.P.G. n. 0168/Pres. del 21 luglio 2017 – Regolamento per la concessione dei contributi di cui all’articolo 4, comma 30 della legge regionale 29 dicembre 2016, n. 25 (Legge di stabilità 2017) per la rimozione e lo smaltimento dell’amianto da edifici di proprietà di imprese. (BUR n° 31 del 02/08/2017)

[/vc_column_text][vc_separator][vc_column_text]Normativa tecnica Si riportano di seguito gli estremi di alcune norme tecniche recentemente pubblicate di interesse per la gestione delle tematiche ambientali e di sicurezza:

  • Norma Tecnica UNI EN n. 12101-1 del 28 aprile 2017 – Sistemi per il controllo di fumo e calore – Parte 2: Evacuatori naturali di fumo e calore
  • Norma Tecnica UNI EN n. 207 del 28 aprile 2017 – Equipaggiamento di protezione personale degli occhi – Filtri e protettori dell’occhio contro radiazioni laser (protettori dell’occhio per laser)
  • Norma Tecnica UNI EN n. 1366 del 11 maggio 2017 – Prove di resistenza al fuoco per impianti di fornitura servizi – Parte 10: Serrande di controllo dei fumi
  • Norma Tecnica UNI ISO n. 22846-2 del 11 maggio 2017 – Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute – Sistemi di accesso su fune – Parte 2: Codice di buona pratica
  • Norma Tecnica UNI ISO n. 22846-1 del 11 maggio 2017 – Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute – Sistemi di accesso su fune – Parte 1: Principi fondamentali per il sistema di lavoro
  • Norma Tecnica UNI EN n. 13796-3 del 15 giugno 2017 – Requisiti di sicurezza per gli impianti a fune progettati per il trasporto di persone – Veicoli – Parte 3: Prove a fatica
  • Norma Tecnica UNI EN n. 12397 del 20 luglio 2017 – Requisiti di sicurezza per gli impianti a fune progettati per il trasporto di persone – Esercizio

[/vc_column_text][vc_separator][/vc_column][/vc_row][vc_column][/vc_column][vc_cta h2=”Visita il nostro blog e iscriviti alla newsletter” txt_align=”center” color=”orange”]Resterai sempre aggiornato sulle novità legislative e potrai consultare gratuitamente tutti i nostri approfondimenti.[/vc_cta][vc_row][vc_column][vc_column_text] [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Hai un dubbio, un problema o una domanda?

Parlane con noi e ci impegneremo per darti una risposta utile e puntuale.

Condividi ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su