Dichiarazione MUD 2021

Rifiuti

È stato pubblicato sul Supplemento ordinario n.10 alla Gazzetta Ufficiale del 16 febbraio 2021, il DPCM 23/12/2020 – Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2021. Il decreto contiene il modello e le istruzioni per la presentazione delle seguenti comunicazioni:

  • Comunicazione Rifiuti;
  • Comunicazione Veicoli fuori uso;
  • Comunicazione Imballaggi;
  • Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE);
  • Comunicazione Rifiuti urbani;
  • Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE).

I soggetti tenuti alla Dichiarazione sono i seguenti:

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto rifiuti per commercianti e intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi con numero di dipendenti superiore a 10;
  • I Consorzi e sistemi riconosciuti, istituiti per ilo recupero e riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, ad esclusione dei consorzi e sistemi istituiti per il recupero e riciclaggio dei rifiuti di imballaggio che sono tenuti alla compilazione della Comunicazione Imballaggi;
  • I gestori del servizio pubblico di raccolta con riferimento ai rifiuti conferitigli dai produttori di rifiuti speciali.

Le seguenti comunicazioni dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica tramite il portale dedicato:

  • Comunicazione rifiuti;
  • Comunicazione veicoli fuori uso;
  • Comunicazione imballaggi (sia Sezione Consorzi che Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio);
  • Comunicazione rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

La comunicazione rifiuti semplificata, che potrà essere inviata in via telematica accedendo allo specifico portale, è riservata esclusivamente ai soggetti che producono, nella propria unità locale, non più di 7 tipologie di rifiuti e, per ciascuna di esse non si avvalgono di più di 3 trasportatori e 3 destinatari.

La Dichiarazione dovrà essere presentata entro il termine di 120 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ovvero entro il 16 giugno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.